Pranayama, due gran bei libri (da leggere e ascoltare!) sull’energia vitale nel respiro

pranayama-845x321[1]

Scritto da Donna Farhi è appena uscito il volume “Il Grande Libro del Respiro. Esercizi e tecniche per ottenere salute e vitalità, concentrazione e rilassamento” (Macro Edizioni). La respirazione influisce sui sistemi respiratorio, cardiovascolare, neurologico, gastrointestinale, muscolare e psichico, oltre ad avere un impatto generale sul sonno, sulla memoria, sul livello di energia e sulla concentrazione.

respira[1]

Tutto ciò che facciamo, il ritmo che teniamo, le sensazioni che proviamo e le scelte che compiamo sono influenzate dal metronomo ritmico del nostro respiro. Quando si è sottoposti, come oggi capita a tutti, a crescenti livelli di stress psicologico, fisico e biologico, il metronomo interno, che determina la qualità e lo stato della respirazione e della salute, potrebbe essere tarato a una velocità via via sempre maggiore.

Questa guida ci aiuta a trovare, anzi a RI-trovare il respiro giusto.
L’autrice propone un’ampia e dettagliata pratica per riscoprire il nostro respiro corredata da descrizioni anatomiche ed esercizi, ben supportati inoltre da tante foto esplicative. L’opera comprende anche utilissime guide pratiche:

respira_che_ti_passa-immagini_libro-3[1]

• un programma generale per sentirsi bene,
• i consigli per affrontare schemi specifici di restrizione del respiro
• i consigli per come utilizzare la respirazione e affrontare questioni di salute (ansia, asma,
insonnia, mal di testa, mal di schiena, parto, ecc..)
• come smettere di fumare
• come migliorare le prestazioni atletiche
• come aumentare il piacere sessuale.

Quando si respira si creano le condizioni ottimali per godere di salute e benessere. Recuperando la piena respirazione, si recupera anche molte altre dimensioni della nostra vita.

 

SOSTIENI OASI SANA

Leggiamo invece dal libro “Respira che ti Passa! – Libro e Audio CD. Tecniche di Respirazione per l’Autoguarigione” (Ananda Edizioni), di Jayadev Jaerschky

La corretta respirazione è fondamentale per una vita felice. L’“arte del respiro” è uno strumento per ottenere un’esistenza equilibrata, sana e serena; può diventare una risposta efficace alle sfide della vita, allo stress, alla malattia e alla tensione. Il respiro può diventare un medico per il nostro corpo e la nostra psiche. Un respiro concentrato può cambiare il nostro umore e le nostre reazioni. Un respiro profondo ha persino salvato delle vite in momenti di pericolo. Il respiro consapevole ci rende forti e ci aiuta a superare le nostre debolezze. Il respiro contiene un potere formidabile. In questo senso, è come l’aria che ci circonda: non la vediamo, non possiamo stringerla fra le mani e quindi ci sembra che non sia nulla. Perfino Aristotele pensava che essa fosse immateriale, dato che non può essere vista. L’aria, tuttavia, sostiene gli uccelli che volano liberi nel cielo e perfino gli aeroplani, e ha la forza di creare terribili tempeste.

1404[1]

Il respiro è simile: sembra vuoto, ma contiene potere. L’uso consapevole del respiro, come abbiamo detto, può portare alla guarigione fisica. Il raggio d’azione del respiro, tuttavia, si estende anche a livelli più sottili: può diventare una chiave per penetrare nel mondo spirituale. La parola greca pneuma, infatti, significa “respiro”, ma anche “spirito”. Lalla Yogeshwari (Lal Ded), una saggia del Kashmir vissuta nel quattordicesimo secolo, scrisse: «Oh, null’altro che nettare nella mia coppa, che io bevo con l’arte del respiro».

cropped-oasisana-000.jpg

In breve: chi si esercita con il respiro e impara ad utilizzarlo con consapevolezza e concentrazione, vede aprirsi davanti a sé un bellissimo sentiero, che lo conduce alla scoperta di un vero e proprio tesoro. Spesso le cose più preziose sono quelle più vicine: cerchiamo l’oro ovunque, mentre giace nascosto nel profondo di noi stessi.

MACRO (1)

Prenditi un momento per riflettere su questo insegnamento: «Senza un’adeguata respirazione, la vera salute è impossibile». Prova a comprendere l’importanza di questa verità scientifica per la tua vita. Chiediti: la tua è una respirazione “adeguata”? In verità, poche persone respirano nel modo giusto, ma chi fa anche solo un po’ di pratica con il respiro ogni giorno, troverà un maggiore senso di benessere, vitalità e salute. Sfortunatamente, la quantità di ossigeno che la maggior parte delle persone fornisce al proprio organismo equivale a uno stipendio da fame. Con queste risorse limitate, il corpo diventa debole e si ammala più facilmente”. CONTINUA A LEGGERE L’ANTEPRIMA DEL LIBRO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...