Uomini, aiutiamo la prostata in modo naturale!

copertina prostata e alimentazione 1.0_copertina prostata e alim

di Massimo Claudio Volpicelli

Paolo Giordo è medico omeopata, fitoterapeuta e nutrizionista, per Terra Nuova Edizioni ha scritto il libro “Cure naturali e alimentazione“, un testo centrato sul leitmotiv “meno farmaci, più natura” come valido aiuto per gli uomini over 40. Infatti con il passare degli anni e con il progredire dell’invecchiamento, capita spesso che si manifestino sintomi a livello genito-urinario rapportabili a una patologia prostatica. Ipertrofia prostatica, prostatite vengono tenute a bada tramite costosi farmaci da assumere per tutta la vita. Lo scopo di questo libro è di mostrare una via naturale più semplice e meno costosa, una via che riporti l’organismo al suo originario e tendenziale equilibrio attraverso una corretta alimentazione e un appropriato stile di vita. Questa via naturale può prevedere l’assunzione di rimedi fitoterapici e omeopatici, ed eventuali integratori alimentari. Tale via sarà di sostegno per la maggior parte degli uomini che desiderano percorrere questo cammino.

medicina-online-dott-emilio-alessio-loiacono-medico-chirurgo-roma-prostatite-batterica-abatterica-prostata-riabilitazione-nutrizionist[1]

Scrive l’autore nell’introduzione del testo: “Le malattie che interessano la prostata hanno assunto, al giorno d’oggi, una frequenza crescente nell’universo patologico maschile. Spesso negli ultracinquantenni si parla anche di ‘prostatismo’, intendendo con questo termine una serie di disturbi più o meno gravi che sono appannaggio principalmente della funzione urinaria e secondariamente di quella sessuale, arrivando ad interferire
anche seriamente con la vita quotidiana dei soggetti coinvolti“.

CLICCA QUI, PRENOTA SUBITO IL TUO LIBRO

Terra-nuova-250[1]

Il volume di Giordo, corredato da una nutrita parte dedicata all’alimentazione con molte ricette vegetariane, analizzando cause e sintomi legati alla ghiandola maschile, delinea una serie di cure totalmente naturali finalizzate alla riconquista dell’equilibrio ormonale. “Anziché demonizzare il testosterone, dovremmo cercare di ricreare un certo equilibrio tra gli ormoni ricorrendo a diversi stratagemmi:Risulta evidente che è la predominanza relativa degli estrogeni a causare problemi alla prostata e non il
demonizzato testosterone“. Attenzione particolare è data ai livelli di insulina e alla flora intestinale. I complementi alimentari e il loro corretto utilizzo, fanno il resto.

E’ scritto nelle conclusioni del libro: “Questi metodi, alternativi o complementari, sono
riconducibili ad un approccio naturale ed integrato dell’essere umano, alla percezione e alla cura del proprio corpo, del proprio cibo, dei propri sentimenti. Parlare, oggi, di queste cose è come esprimere il desiderio di vivere in un altro mondo, lontano dall’efficientismo bieco e senza scrupoli che imperversa a tutti i livelli della nostra società. Ma io credo che molti di noi vogliano veramente vivere in un altro mondo e che questo mondo, ben lungi dall’essere irraggiungibile, è molto più vicino di quanto possiamo immaginare.”

Riproduzione consentita, citando autore e fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...