Campane tibetane, Gong e diapason: i suoi (armonici) di guarigione olistica

hong (2)

Secondo il quotidiano britannico The Guardian, la terapia del suono crede che “i nostri corpi contengano frequenze energetiche e che le frequenze sonore possano essere usate per armonizzare queste energie quando vanno fuori chiave“.
Il fatto che il corpo umano sia un sistema vibrante complesso che risuona, per cui risponde a diversi tipi di frequenza, riveste un ruolo cardine nel campo del sound healing (guarigione con il suono). Esistono infatti molte frequenze che hanno effetto su di noi e alle quali possiamo reagire.

SOSTIENI OASI SANA

Le diverse parti del corpo, gli organi, le ossa, i tessuti possiedono determinate frequenze di risonanza, il cui insieme origina un complesso armonico, il nostro personale grado di frequenza. Siamo come una straordinaria orchestra che sta suonando e creando la suite of the self, “la musica del sé”.

hong (1)
Il principio alla base del sound healing, fondamentale per comprendere l’utilizzo del suono per la guarigione e la trasformazione, sta proprio nel proiettare la giusta frequenza di risonanza in una qualsiasi parte del corpo che vibra fuori sintonia e armonia.

MACRO (1)
Quando queste frequenze di risonanza vengono utilizzate sul nostro corpo, possiedono la capacità di caricare l’energia delle cellule “fuori armonia”, riportandole a uno stato di salute.

(fonte Macrolibrarsi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...