Ipnosi regressiva, ovvero una terapia che libera da pericolosi blocchi (inconsci) emotivo-energetici

ipnsoiregress (5)L’ipnosi regressiva è una metodologia non scientifica utilizzata da alcuni psicoterapeuti che, secondo i suoi sostenitori, sarebbe in grado di fare affiorare durante la trance ricordi rimossi di eventi traumatici che influenzerebbero la vita presente di un soggetto provocando pertanto in lui problemi di ordine psicologico.” Wikipedia

 

di Ologram (facilitatore di Ipnosi Regressiva)

Consideriamo i giorni della nostra vita come pagine di un quaderno, in ogni pagina scriviamo le emozioni, le gioie e le sofferenze dei momenti vissuti. Trascorsi 20 anni avremo scritto circa 7000 pagine, dopo 40 anni circa 14000. Sono tante!

Con l’ipnosi regressiva ognuno di noi può riuscire a sfogliare questo quaderno, leggere le pagine, ricordare e rivivere momenti; a volte il nostro cervello, per autodifesa crea dei compartimenti stagni di episodi spiacevoli; questi episodi vengono dimenticati dalla mente razionale ma continuano a vivere nel nostro inconscio cristallizzandosi nei corpi sottili bloccando il normale flusso delle energie.


In uno stato di relax totale, nella piena facoltà della propria coscienza, sotto la guida di un buon operatore, si possono ricordare gli eventi emozionali che possono avere creato disarmonia e si possono riuscire a cancellare o a trasformare in emozioni positive.

La fotografia del ricordo rimane, ma cambia la consapevolezza del come si è vissuta l’emozione dando un significato diverso alle cause. Talvolta con le regressioni si scoprono anche cause di disturbi, oltreché fisici, anche comportamentali, dovuti a presenze inaspettate di entità parassite astrali che spesso tendono a pilotare il corso degli eventi allo scopo di approvvigionarsi dell’energia che l’essere umano produce. Da alcuni sono chiamate possessioni di parassiti energetici (Los Voladores di Castaneda), altri le chiamano interferenze aliene, altre volte spiriti disincarnati di ex umani che non sono riusciti ad abbandonare completamente questo piano di densità materiale.

ipnsoiregress (1)

Non ci è dato sapere se l’entità astrale sia veramente quella con la veste con cui si presenta. Chi siano gli alieni e chi siano i demoni poco importa, il mondo astrale è come il carnevale, ognuno indossa la sua maschera. Accurate indagini hanno portato alla luce dei risultati che vanno a revisionare le false credenze della cosiddetta “New Age”.

Le indagini in campo ipnotico hanno portato a scoprire che i cosiddetti spiriti guida, angeli, esseri di luce, sono sempre maschere dietro alle quali si nascondono entità parassite che chiedono sempre come contropartita la nostra energia. Queste entità agiscono nella nostra sfera energetica, in seguito ad un accordo con il quale gli si è dato il consenso di agire nel dominio della nostra volontà. Questi accordi una volta individuati ed analizzati nella pellicola del tempo, possono essere annullati ed in questa maniera ci si può liberare dalle entità parassite e liberare loro stesse da una prigione in cui non sanno di vivere.

Purtroppo non tutti coloro che praticano le regressioni hanno la giusta consapevolezza di quanto appena detto, anzi alcuni non credono nemmeno che esistano entità astrali, ma in questo caso dovrebbero fare i conti, per esempio, con i più di 65000 casi praticati da padre Amorth (pur se la pratica dell’esorcismo sbaglia nel negare la consapevolezza alla persona ‘posseduta’, incrementando di riflesso il livello aggressivo ‘dell’entità possedente’).

19-20 MAGGIO e 23-24 GIUGNO con OASI SANA 

INTENSIVO MULTI-DETOX ad ORTE (VT)

solo terapie naturali 

L’ipnosi è uno strumento che può portare ad evidenti risultati; fondamentale per una buona riuscita è l’intento per cui si fa, sapere quali punti si vuole risolvere, e la fiducia sull’operatore a cui si affida il compito di guidare ed interpretare la sessione. Un grande lavoro sotto questo punto di vista è stato fatto da Calogero Grifasi che ha un suo canale YouTube (27.000 iscritti) dove pubblica molte delle sessioni svolte a distanza su piattaforme web di videochiamata.

 

Riproduzione consentita, citando fonte e autore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...