Il 5G spacca la Svizzera, 41,7% dei cittadini è contrario (il 50% sono donne)

L’espansione dello standard di comunicazione mobile 5G divide la popolazione svizzera. Il 42,5% è favorevole alla rapida espansione proposta dal Consiglio federale. Il 41,7% è contrario. Le donne sono chiaramente più critiche nei confronti dell’espansione rispetto agli uomini. E la percentuale di sostenitori tra gli over 55 è significativamente più alta rispetto a quella dei giovani tra i 36 e i 55 anni E’ quanto emerso da un sondaggio effettuato in Svizzera dalla società d’indagine Comparis, secondo cui “la maggior parte degli intervistati sa esattamente di cosa si tratta: l’88,5 per cento sapeva che il 5G è uno standard di telefonia mobile e non un abbonamento Telekom, social rete, droga o altro“.

CLICCA QUI – LEGGI E SCARICA IL SONDAGGIO COMPARIS SUL 5G

Per quanto riguarda il previsto ampliamento della rete, le donne sono significativamente più riluttanti degli uomini. Solo Il 29,7% delle donne intervistate è favorevole a una rapida espansione della rete (rispetto a 55,1 per cento degli uomini). Il 50% delle donne è contrario, ma solo il 33,6%. Uomini. E anche con l’opzione di risposta “non so / nessuna risposta” per quanto riguarda il in rapida espansione, la proporzione delle donne era significativamente superiore a quella degli uomini; vale a dire 20.3 per cento contro 11,2 per cento. “Le donne sono meno entusiaste della tecnologia rispetto agli uomini e sono più preoccupate per te rapida espansione della rete. Gli uomini, invece, si lasciano ispirare dalle possibilità future della tecnologia 5G“, spiega l’esperto digitale di Comparis Jean-Claude Frick.

Ci sono anche differenze significative tra i gruppi di età. Tra i 36 ei 55 anni è contrario al 5G solo il 38,3% . La percentuale di sostenitori è anche tra le persone con un alto livello di istruzione al 47,3%. significativamente superiore a quelli con istruzione bassa o media (38,3 per cento). Con la gente d’altra parte, il 45,5 per cento con un’istruzione medio-bassa rifiuta la rapida espansione, ma solo 37,3 per cento di quelli con un alto livello di istruzione.

IL GOLPE ELETTROMAGNETICO – Svizzera, le alternative ‘virtuose’ ai 6 V/m

STOP 5G – Dopo la moratoria dei Cantoni, in Svizzera le Assicurazioni mettono le mani avanti: (nelle polizze vita) il 5G è una minaccia emergente! NOTIZIA ESCLUSIVA OASI SANA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...