Avvocato, cancro alla testa, cuore e mano: “è stato il cellulare”, denuncia prima di morire

E’ morto tra atroci sofferenze nel 2014, inutili ripetuti cicli di radio e chemioterapia. Si chiamava Jimmy Gonzalez, aveva 42 anni, era un ex Marine ma soprattutto un brillante avvocato della Florida, professione esercitata fino al 2011, quando gli viene diagnosticato un Glioblastoma Multiforme, un tumore cerebrale altamente maligno e aggressivo sviluppato vicino l’orecchio sinistro. Non solo, perché Gonzalez sviluppa anche altri due tumori, uno al cuore e un altro alla mano sinistra. Da lì il collegamento: con quella mano per più di 10 anni ha tenuto un cellulare, nel taschino della giacca posizionato sul cuore metteva il cellulare mentre con quel lato della testa ascoltava e parlava al cellulare. Prima di morire, l’avvocato Gonzalez viene audito dai Commissari di Pembroke Pines, un comune degli Stati Uniti d’America nella Contea di Broward dello Stato della Florida: qui, nel 2012 viene approvata una Risoluzione sui pericoli delle radiofrequenze onde non ionizzanti, per aumentare la consapevolezza sui rischi per la salute delle radiazioni dei telefoni cellulari. Quando i commissari gli chiesero se aveva uno studio scientifico per suffragare la sua ipotesi di cancerogenesi, Gonzalez rispose di no, che non c’erano studi, nonostante dal 2011 l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul cancro avesse classificato già come possibile agente cancerogeno l’elettrosmog. Oggi, nove anni dopo, questi studi ci sono. Ma i negazionisti negano l’evidenza.

Stop 5G, riscritta la storia: l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro aggiorna la cancerogenesi dell’elettrosmog! Fermare subito il 5G è un dovere (e un diritto)

Francia, studio dell’Agenzia nazionale di sanità sul tumore alla testa: “Aumentato di 4 volte, anche per l’elettrosmog!”

Jimmy Gonzalez, un avvocato della Florida che ha sviluppato un cancro al cervello dopo anni di uso intenso del telefono cellulare, ha presentato una petizione per la risoluzione 3362 di Pembroke Pines   nel 2012 per aumentare la consapevolezza sulle radiazioni dei telefoni cellulari. Gonzalez credeva che le radiazioni emesse dal suo cellulare fossero la causa del suo cancro e portò il suo caso ai Commissari di Pembroke Pines. La risoluzione è stata approvata il 17 ottobre 2012 ed esprime le “urgenti preoccupazioni” della città sulle radiazioni wireless emesse dai telefoni cellulari e sulla salute dell’individuo. Incoraggia i cittadini a leggere i loro manuali e presenta informazioni su come ridurre l’esposizione utilizzando un auricolare o un vivavoce.

Pembroke Pines, Risoluzione della Florida sulle radiazioni dei telefoni cellulari

Risoluzione n. 3362 : Commissione di Pembroke Pines, Florida, che esprime le urgenti preoccupazioni della città per i possibili effetti avversi sulla salute dovuti all’uso del telefono cellulareCONSIDERANDO che i manuali dell’utente e le guide dell’utente del telefono cellulare affermano in vari modi che l’utente del telefono cellulare dovrebbe sempre tenerlo a centimetri o millimetri di distanza dalla testa e dal corpo in modo da ridurre l’esposizione del proprio corpo alle radiazioni; e…

CONSIDERANDO che esiste un dibattito scientifico in corso sul fatto che i bambini e gli adolescenti siano più suscettibili degli adulti ai possibili effetti negativi dell’esposizione alle radiazioni emesse dai telefoni cellulari; e…

Basta complottismo e negazionismo: la scienza è chiara. 5G, 4G, 3G, 2G, Wi-Fi pericolosi e dannosi. Ecco la lista di alcuni tra oltre 1.000 studi!

Dopo il suo servizio nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti, Gonzalez ha frequentato la Cornell University e successivamente la George Washington University of Law. Gonzalez ha gestito il proprio studio legale di famiglia fino a quando non gli è stato diagnosticato il Glioblastoma Multiforme, un tumore cerebrale altamente maligno e aggressivo, nel 2011. Ha avuto più tumori rimossi. Gonzalez ha notato che aveva usato il suo cellulare tutti i giorni per oltre 30 minuti per un periodo di dieci anni, usando principalmente la mano sinistra e il lato sinistro della testa per parlare. Ha ipotizzato che il suo uso del cellulare potrebbe essere stato un fattore importante.

Jimmy Gonzalez

Un giorno, mi è venuto in mente“, ha detto Gonzalez al  Sun-Sentinel , “forse c’è qualcosa in comune con la mia mano e la mia testa”.

Ho uno studio scientifico al 100% che possa dire bene che questo è ciò che l’ha causato?” Gonzalez ha detto a  NBC 6  South Florida. “No, ma non riesco a pensare a niente che spieghi altrimenti.”

Il documento consiglia alle persone di tenere i telefoni cellulari ad almeno un pollice di distanza dal corpo, di utilizzare un auricolare o un altoparlante e di inviare messaggi tramite testo o e-mail ( Sun Sentinel, 2012 )

La risoluzione della nostra città non è creare panico e allarme”, ha detto il commissario Angelo Castillo. “Si tratta di sensibilizzare in modo responsabile per garantire che la salute di tutti gli utenti di cellulari sia protetta“. ( NBC, 2012 )

Citazioni notevoli di Jimmy Gonzalez

“I telefoni cellulari causano il cancro.”

“Dovrebbe diventare chiaro che i cellulari fanno provocare il cancro e che il popolo americano non sono stati adeguatamente avvertiti telefoni cellulari.”

“… fare tutto il necessario per avvertire tutti di tenere i telefoni cellulari lontani dal proprio corpo.”

Fare clic qui per leggere la risoluzione di Pembroke Pines sulle radiazioni dei telefoni cellulari

PEMBROKE PINES, FLORIDA RISOLUZIONE SUGLI ARTICOLI DI NOTIZIE SULLE RADIAZIONI CELLULARI

Sun Sentinel: Pembroke Pines avverte che i telefoni cellulari potrebbero causare il cancro  ( 27 novembre 2012)

CBC: Pembroke Pines approva la risoluzione che avverte i residenti sul possibile collegamento cellulare-cancro  ( 28 novembre 2012 )

ABC Local 10 News: la città avverte del collegamento del cellulare al cancro  ( 27 novembre 2012 )

ASCOLTA LA TESTIMONIANZA DI GONZALEZ, GUARDA IL VIDEO

La delibera del Comune contiene le seguenti cinque disposizioni:

“Esprime la preoccupazione della commissione cittadina per la quantità di radiazioni che i telefoni cellulari emettono nel corpo degli utenti alla luce del dibattito scientifico secondo cui l’esposizione alle radiazioni dei telefoni cellulari provoca il cancro;

Esorta vivamente tutti a leggere attentamente i manuali per l’utente e le guide per l’utente del telefono cellulare e a seguire tutte le istruzioni in essi contenute su come ridurre la quantità di radiazioni che verranno emesse nei loro corpi;

Incoraggia tutti ad adottare tutte le misure pratiche per mantenere se stessi ei propri figli ben informati sugli ultimi rapporti scientifici in corso sui possibili effetti delle radiazioni dei telefoni cellulari;

Decide che la comunità della sanità pubblica deve condurre ulteriori ricerche scientifiche e mediche sui possibili effetti delle radiazioni dei telefoni cellulari su adulti, adolescenti e comunità sui possibili effetti delle radiazioni dei telefoni cellulari su adulti, adolescenti e bambini; e

Incoraggia tutte le agenzie governative locali, statali e federali che hanno giurato di difendere la salute e la sicurezza del pubblico ad adottare tutte le misure ragionevoli per monitorare attentamente e riferire pubblicamente le informazioni divulgate dalla ricerca scientifica e medica in corso sui possibili effetti delle radiazioni dei telefoni cellulari sugli adulti, adolescenti e bambini “.

Giovedì 27 novembre 2014, Jimmy Gonzalez, di Pembroke Pines, Florida, è morto … a seguito di una lunga battaglia contro il cancro al cervello. Aveva 42 anni. … Jimmy ha diretto il suo studio legale di famiglia per molti anni, più recentemente a Coral Gables, finché il 25 agosto 2011 gli è stato diagnosticato un glioblastoma multiforme (cancro al cervello). Jimmy ha sopportato due craniotomie, due cicli completi di radiazioni e più di tre anni di chemioterapia, il tutto sotto la cura dei medici del Memorial Regional Hospital di Hollywood, in Florida, e del Duke Medical Center di Durham, nella Carolina del Nord.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...