Canapa, la pianta del futuro: tre proposte di legge (a 5 Stelle) per legalizzarne coltivazione e lavorazione, allargandone vendita (e Thc)! Benefici per Fibromialgici

canapa (1)

di Maurizio Martucci

La pianta del futuro, dalle straordinarie (e diversificate) potenzialità. L’annuncio è sul blog del leader, nonostante l’opposizione del partner Salvini: “Legalizzare la produzione e la vendita di marijuana: una priorità“. Con l’avallo di Beppe Grillo, il MoVimento 5 Stelle cala gli assi nella manica per un’ulteriore legalizzazione della cannabis. “Non si parla solo di legalizzazione“, sostiene la deputata pensatstellata Sara Cunial, firmataria – come i senatori di scuderia Matteo Mantero e Lello Ciampolillo – di tre proposte di legge per estendere l’uso della canapa dalla coltivazione alla lavorazione, fino alla vendita e per gli usi più disparati (cosmesi, uso terapeutico, alimentare, in bioedilizia e agricoltura): “Nel mio disegno di legge – afferma Cunial, tra i parlamentari più attivi sui temi di frontiera – parlo della vendita per uso alimentare e dell’innalzamento del contenuto di Thc delle infiorescenze fino all’1%, consentendo il mercato dei materiali di propagazione, in modo da poter avere le nostre varietà, diverse a seconda delle zone climatiche e delle condizioni di coltivazione“.

SOSTIENI OASI SANA

La possibilità di coltivare sul proprio balcone alcune piantine di marijuana ridurrebbe notevolmente il mercato illegale e il colpo inferto alla criminalità organizzata sarebbe importante”, replica invece Mantero, che all’articolo 1 della relazione sul disegno di legge depositato a Palazzo Madama scrive: “Si legalizza la coltivazione della cannabis a scopi cosiddetti ricreativi, si consente altresì la coltivazione in forma associata” per un massimo di 30 soci. In tema di deregolamentazione della repressione, si intende poi capovolgere la detenzione legittima di piccole dosi di cannabis da 5 a 15 grammi, “non subordinata ad alcun regime autorizzatorio”.

canapa (2)

Nel bollettino dell’ 8 Gennaio 2019 dell’Associazione Internazionale per la Cannabis come medicina, è stato infatti pubblicato uno studio in cui si afferma come la canapa con alto contenuto di Thc (l’allucinogeno della pianta, ancora al bando nell’alto dosaggio) può essere utile nel trattamento di malattie croniche altamente invalidanti come la Fibromialgia: “In uno studio sperimentale controllato contro placebo condotto su 3 diversi ceppi di cannabis forniti dalla società Bedrocan, la cannabis ricca di THC ha ridotto il dolore. I risultati degli studi dei ricercatori del Leiden University Medical Centre, Paesi Bassi e Bedrocan International sono stati pubblicati sulla rivista Pain.”.

Le due varietà di cannabis contenenti THC hanno dato un aumento significativo della soglia del dolore pressorio rispetto al placebo. L’inalazione di CBD ha aumentato le concentrazioni plasmatiche di THC ma ha diminuito gli effetti analgesici indotti dal THC, indicando interazioni sinergiche farmacodinamiche ma farmacocineticamente antagonistiche di THC e CBD. Gli autori hanno scritto che questo “studio sperimentale mostra il comportamento complesso dei cannabinoidi inalati nei pazienti con dolore cronico con piccole risposte analgesiche dopo una singola inalazione“.

stop5g-copeventojpg

Con buona pace leghista e dell’immortale dividi et impera, le tre proposta di legge dei 5 Stelle prendono i favori sui social, soprattutto tra quei malati che, nella pianta magica, riscontrano sollievo da infiammazioni e dolore. Infine, si segnala oggi a Bolzano un incontro su “Cannabis e dolore neuropatico cronico“, relatore Francesco Bacchini, perito chimico nel corso di perfezionamento universitario in “La cannabis medicinale” (Università di Padova). Almeno sulla consapevolezza dell’erba, qualcosa pare stia cambiando.

Riproduzione consentita, citando autore e fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...