Cannabis Terapeutica: in Senato è pronta la legge, ma si scopre che è illegale in USA per un business da 4 miliardi (di dollari, l’anno) della lobby chimico-farmaceutica!

48244413-Marijuana-canapa-Cannabis-sativa-o-cannabis-indica-foglia-su-sfondo-bianco-Archivio-Fotografico[1]

Approvato dalla Camera dei Deputati il disegno di legge per regolamentare l’uso medico della cannabis sativa (bollato però come “timido” tentativo dalle associazioni dei malati che ne chiedono una legalizzazione meno pavida e più marcata), la legge di bilancio calendarizzata nei prossimi giorni al Senato potrebbe definitivamente mettere la parola fine sull’annosa questione della legalizzazione della canapa curativa in Italia (è utile ad alleviare dolore cronico, stati ansiogeni e crisi epilettiche): infatti per terapie del dolore, la norma consentirebbe al medico di prescrivere medicinali di origine vegetale contenenti tetraidrocannabinolo (THC) e il costo ricadrebbe sul Sistema Sanitario Nazionale proprio come per altri prodotti farmaceutici da prescrizione.

cannabis_terapeutica_shu_301537862_1600x900[1]

Però “la scarsità di cannabis ad uso medico da molti mesi rimane purtroppo un’emergenza non risolta – afferma la Società della Ragione, impegnata pel riconoscimento che rivendica l’assenza di coltivazioni per reperirla – una situazione quella dell’approvvigionamento che, fra l’insufficiente produzione dell’Istituto Chimico Farmaceutico Militare di Firenze e i vincoli sulle importazioni dall’estero, sta mettendo a rischio la continuità terapeutica per le migliaia di pazienti italiani”.

 

banner_quadrato_rivista

Le scuse con le quali la prescrizione viene negata – ribatte la salentina Cannabis Social Club Racale di Lecce che sul Progetto Coltivazione è stata ascoltata dalla III Commissione della Regione Pugliapresentato sono le più disparate adducendo come ragione del diniego la necessità di figure più specializzate nella particolare patologia (esempio: per l’epilessia viene richiesto un epilettologo!) a dispetto della libertà di prescrizione garantita ai medici dalla legislazione presente. Sembra che oggigiorno per curare una micosi delle unghie serva un “ONICOMICOLOGO” o per un mal di pancia un “GASTROENTEROALGOLOGO”! E non basti un medico!”

MACRO (1)

Guerrilla marketing, assalto alle quote di mercato. Dall’America rimbalza intanto un’inquietante studio (quanto meno per i risvolti d’economia svelati) ripreso dal The Washington Post , secondo il quale se la cannabis terapeutica venisse legalizzata negli USA (lo è solo in 29 dei 50 stati federati) sottrarrebbe la ragguardevole cifra di più di 4 miliardi di dollari l’anno al fatturato dell’industria chimico-farmaceutica statunitense. E’ questo l’ammontare della posta in ballo?Ogni possibilità di alternative che potrebbero portare a ridurre l’uso di farmaci potrebbe rappresentare un punto di discussione convincente da un punto di vista pubblico”, sostiene John Kagia della New Frontier Data, la società che ha condotto la ricerca su uno studio del 2016 dell’Università della Georgia.

 

EPI-468x60[1]
Inserisci una didascalia

Numeri alla mano, dal 2010 al 2013 le prescrizioni di farmaci sarebbero diminuite proprio negli Stati in cui la cannabis medica è diventata un’alternativa medico-terapeutica legalizzata, “con un risparmio annuo pari a 165,2 milioni di dollari solo per il 2013. Un rapporto di follow-up degli stessi ricercatori ha dimostrato che se la cannabis medica fosse legale a livello nazionale, i contribuenti potrebbero risparmiare 1,1 miliardi di dollari ogni anno sulle prescrizioni”.

oggi (3)     drinkASEA-1[1]

CIBO2

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...