Il diabete? Si cura con le terapie (naturali) Pianesi e Cousens

diabete (1)

di Maurizio Martucci

 

Per la medicina allopatica è una ‘malattia incurabile’: sarebbe infatti impossibile invertire gli elevati livelli di glucosio nel sangue, causa del famigerato diabete che al mondo affligge circa 400 milioni di ammalati (stimati 6 milioni morti l’anno: per l’Organizzazione Mondiale della Sanità entro il 2030 sarà la quarta causa di decessi in Europa). Sarebbe impossibile se non attraverso farmaci di sintesi o iniezioni quotidiane di insulina. Non è così per chi s’è spinto a sfatare un mito della farmacopea occidentale in modo totalmente naturale.

diabete (1)

Insignito della carica di Cavaliere al Merito della Repubblica, Mario Pianesi è il pioniere della macrobiotica italiana (fanno riferimento a lui i negozi, laboratori alimentari e ristoranti della catena ‘Un Punto Macrobiotico – UPM’): seguendo uno stile alimentare (per così dire) orientale, in oltre trent’anni di ricerca clinica Pianesi ha perfezionato una dieta sperimentata con successo soprattutto nei paesi asiatici, africani e sudamericani (Cuba capofila a causa dell’ostruzionismo di strutture cliniche occidentali) capace di curare in modo del tutto naturale e senza effetti collaterali il diabete.

CIBO2

La dieta, rinominata Ma-Pi 2 (ideale soprattutto per il diabete mellito di tipo 2) e capace di dare ottimi risultati in soli 22 giorni, si basa unicamente sull’assunzione di cereali integrali, verdure e legumi. In Italia la sperimentazione scientifica è stata vagliata dal Centro Internazionale Studi del Diabete. Per chi volesse approfondire la terapia pianesiana, c’è il libro ‘Macrobiotica Ma-Pi. 10 anni di esperienza a Cuba, 2001-2011 (Edizioni La Pica).

diabete (2)

Negli altipiani desertici dell’Arizona, località Patagonia, sorge invece il Centro di Ringiovanimento ‘L’Albero della Vita’ (altri sono in Costa Rica, Nicaragua e Israele), fondato e guidato dal medico omeopata esperto di medicine naturali Gabriel Cousens: suo il rivoluzionario programma per curare il diabete in soli 21 giorni (omonimo titolo del libro per le edizioni Macro) che, all’alimentazione di una dieta rigorosamente vegana (cioè priva di proteine animali) abbina intensivi di yoga, digiuno e depurazione degli organi per una guarigione olistica in grado di individuare, eliminandoli, fattori di rischio e cause del diabete, “rinvertendo il processo degenerativo del diabete di tipo 2 sino a completa guarigione, apportando miglioramenti notevoli anche per il diabete di tipo 1”.

MACRO (2)

 

EPI-468x60[1]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...