Disturbi del sonno, deficit attenzione, dipendenza, cancro e suicidio: bambini uccisi da tecnologia, Smartphone e Wi-Fi

L’americana Environmental Health Trust (EHT) lancia l’allarme: “la tecnologia sta uccidendo i bambini” OASI SANA rilancia la denuncia pubblicando un elenco parziale di ricerche condotte per studiare gli effetti sui bambini dall’esposizione alle radiazioni wireless emesse da Smartphone, schermi e altri dispositivi elettronici. Sono classificati in base all’impatto.

Dipendenza

Gli adolescenti statunitensi hanno una media di nove ore al giorno sugli schermi per l’intrattenimento, esclusi i compiti scolastici.

Depressione e suicidio

L’uso eccessivo dello schermo è collegato ad alti tassi di depressione e tentativi di suicidio.  

Odio per se stessi

Più ore di utilizzo dei social media equivalgono a una diminuzione dell’autostima e a una scarsa immagine del corpo

Danni agli occhi

I bambini che trascorrono più ore su telefoni, dispositivi e computer “intelligenti” hanno una vista peggiore e un rischio maggiore di miopia rispetto a quelli che trascorrono meno tempo su questi dispositivi elettronici.

Una lettura più alta sugli schermi è collegata a problemi di vista. La luce blu degli schermi può danneggiare le cellule della retina e gli occhi dei bambini hanno meno protezioni. I tassi di miopia sono in aumento. È stato dimostrato che il tempo all’aperto ritarda l’insorgenza della miopia, ma il tempo trascorso all’aperto da parte dei bambini sta diminuendo, in una relazione inversa con l’aumento dell’uso dello schermo. 

California (USA), bambini ammalati dopo l’installazione del 5G denunciano: “Viviamo in un forno a microonde” VIDEO

Disturbi da deficit di attenzione e iperattività 

I bambini con più di due ore di tempo davanti allo schermo al giorno avevano un rischio 7 volte maggiore di ADHD

Tamana et. al 2019 .

Disturbi del sonno

Schermi più alti prima di coricarsi = scarsa qualità del sonno, tempo di sonno più breve e ora di andare a dormire più tardi. 

L’accesso a un dispositivo screen-media nella camera da letto durante la notte è associato a una durata del sonno più breve, a un’ora più tarda a dormire e a una qualità del sonno peggiore

Hale e Guan 2014 ; Christensen et. al 2016.   

Seggiolini auto e pannolini Smart: “una follia!”

Cancro e danni al cervello 

Le radiazioni dei telefoni cellulari possono aumentare il rischio di cancro al cervello, danneggiare la memoria e lo sviluppo del cervello. I ratti gravidi esposti alle radiazioni dei telefoni cellulari hanno prodotto prole con meno cellule cerebrali, in particolare nell’ippocampo , la parte del cervello responsabile del controllo degli impulsi, della memoria, dell’equilibrio e di altre funzioni essenziali.

Altri esperimenti sugli animali riportano danni al DNA , danni cerebrali , problemi di memoria , iperattività , impatti cellulari e stress ossidativo nel cervello . Le donne che usavano regolarmente i telefoni cellulari durante la gravidanza avevano un rischio significativamente maggiore di parto prematuro e maggiori problemi emotivi e comportamentali, iperattività e mal di testa nei loro figli.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...