Adesso lo dicono pure dal Parlamento Europeo: “5G accelera la pandemia di Covid-19!”

La pandemia di Coronavirus è iniziata dalla città cinese di Wuhan, uno dei primi posti al mondo dotato di tutte e tre le bande di frequenza del 5G, col Wi-Gig anche a 60 Ghz. Pertanto, i cinesi sono stati esposti per primi al mondo a radiazioni molto forti. Questa chiaramente non è l’origine del virus. Ma il Prof. Klaus Buchner (fisico e parlamentare tedesco dei Verdi-Alleanza libera europea al Parlamento europeo) sottolinea: “Esistono prove scientifiche chiare che la diffusione di virus è accelerata dalle radiazioni elettromagnetiche. In particolare, il 5G è un accelerante della pandemia di Coronavirus. “

La ricerca sull’effetto delle onde radio sul sistema immunitario è stata condotta già molto tempo prima della crisi del Coronavirus All’inizio, i risultati erano contraddittori. Ma poi si è realizzato che l’esposizione a lungo termine danneggia il sistema immunitario. In particolare, è noto come questa radiazione acceleri la replicazione virale: apre i canali del calcio nelle cellule. Ciò è stato dimostrato per un altro virus Corona, un parente vicino a quello che causa l’attuale pandemia.

INCHIESTA OASI SANA CORONAVIRUS – 5G – clicca qui

Questo suggerisce una terapia bloccando i canali del calcio. In effetti, questo è stato applicato con successo nelle prime fasi della polmonite.

BioSilver – mascherina facciale biocompatibile in cotone e argento. Sicura e duratura

BioSilver – mascherina facciale biocompatibile in cotone e argento

Basta mascherine inaffidabili usa e getta. Non c’è più bisogno di cambiarle continuamente. Per proteggere bocca e naso con una scelta sicura e conforme c’è BioSilver, la protezione facciale biocompatibile, duratura e lavabile con proprietà antivirale, antibatterica, antimicotica. Interno in cotone testato su oltre 120 tra batteri, alghe e funghi. Esterno in argento puro con funzione antibatterica/antivirale. Fino a 40 lavaggi garantiti. Una scelta nel tempo. Dispositivo medico. Prodotto ozonizzato e confezionato sigillato. Offerta lancio ad un prezzo speciale (se diverso da quello impostato su PayPal, al momento dell'ordine si ricorda di indicare l'indirizzo per la spedizione. I dati saranno utilizzati solo per elaborare l'ordine)

€35,00

Il Prof. Buchner raccomanda di evitare il più possibile le radiazioni elettromagnetiche, in particolare telefoni cellulari, telefoni cordless, WLAN, Bluetooth e contatori intelligenti Smart Meter. In particolare, gli smartphone aumentano la contaminazione da radiazioni dell’utente e del pubblico.

ALLEANZA ITALIANA STOP5G – clicca qui

Insieme all’eurodeputata francese Michelle Rivasì, lo scorso anno Buchner ha ospitato a Bruxelles Martin Pall, Marc Arazi e Maurizio Martucci dell’Alleanza Europea e Italiana Stop 5G dando vita al primo evento in Belgio per una moratoria internazionale in difesa della salute pubblica.

RIPRODUZIONE CONSENTITA, CITANDO LA FONTE

13 commenti

    • D’accordissimo, che il 5g è più pericoloso e delederio di tutti.si sapeva già da tempo!! Già da qualche anno in Inghilterra son finiti in tribunale x tumori e i cittadini hanno avuto le cause vinte!!!! Siamo stanchi, sfiniti, non ne possiamo più!!!! La gente è informata oramai, le cose le sappiamo!!!!

      "Mi piace"

    • Allora che tutti i satelliti in orbita e tutte le immondezze spaziali, vengano prese e riportate sulla terra, tutti i radar idem spenti e smantellati e cosi tutte le aparecchiature che fanno quel danno all’uomo e alla Terra.

      "Mi piace"

  1. E’ anni che si parla di quanto siamo esposti in tema di salute alle radiazioni. Nonostante ciò abbiamo proseguito arrivando al 5G
    C’è un alternativa…? Non credo che la si voglia prendere in considerazione

    "Mi piace"

  2. Le nuove tecnologie le mettono dove c’è molto assembramento umano perché costano un sacco di soldi. Pensare che ci sono zone in Italia dove la 3G è arrivata ieri e in altre non è mai arrivata.
    Correlare questo con la maggior malati di una malattia dove ci sono più persone è da malati mentali o di persone che vogliono guadagnare soldi facendo terrorismo!!!!
    Queste moratorie e questi studi non li faranno a gratis ma guadagnando un sacco di soldi!!!!

    "Mi piace"

  3. Purtroppo è ancora pieno di furboni intelligentoni che gridano “GOMBLOTTO” quando parli di 5G, ergendosi a detentori di verità indiscutibili dall’alto della loro saccenza… Ma come si può vincere la guerra con i nemici in casa???

    "Mi piace"

  4. Hanno costituito un Centro mondiale contro i diffusori di fakenews centri specializzati in tutto il mondo con nomi suadenti che tentano il plagio per sostenere politica economia guerra lotta concorrenza…………..l’ha presentato stanotte a RAI3 Gianni Liotta, lui è per conto della LUISS.

    Il rimedio è il consenso, riportare i lettori a rispettare l’informazione ufficiale, non quella di personaggi o siti nati apposta per diffondere il falso a favore di qualcuno e contro la massa.
    Se contro il 5G tacciono le fonti importanti di comunicazione, significa che il problema è inventato da chi ha interessi contrari, come USA contro Cina quindi contro Huawei.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...