Stop 5G, parola ai big, Grigoriev (Russia): “5G come una lenta Hiroshima!”

di Maurizio Martucci

Una bomba atomica è stata detonata 74 anni fa. Un buon motivo per pensare ai pericoli delle radiazioni e agli effetti delle nuove tecnologie per la vita. 5 G forse come una Hiroshima lenta.” Sul sito ufficiale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità si legge che Oleg Grigoriev è direttore e vicepresidente del Comitato nazionale russo per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti, centro per la sicurezza elettromagnetica dell’istituto di biofisica di Mosca (Federazione Russa).

Tanto per capire di chi stiamo parlando, il suo predecessore Yury Grigoriev ha escogitato il piano per arginare il disastro ambientale radioattivo e nucleare di Chernobyl. Ebbene, visto che ormai in Italia è un proliferarsi di bufale, fake news, improvvisati dell’ultim’ora che dichiarano l’innocuità delle radiofrequenze nell’intento di mascherare l’evidenza schiacciante delle prove dei gravi rischi biologici derivabili dall’irradiazione wireless, è bene che si sappia che anche un’autorità mondiale come Oleg Grigoriev è contrario al lancio del 5G a livello globale proprio perché non è sicuro per umanità ed ecosistema.

Non solo. Grigoriev si spinge persino a confrontare il lancio del 5G ad una “lenta Hiroshima“, sostenendo su Twitter che “l’industria del 5G passa dalla lobby alla propaganda perché non avverte le persone sui rischi”. Ma c’è di più, visto che il suo predecessore Yury Grigoriev ha affermato: “L’uomo ha conquistato la peste nera, ma ha creato nuovi problemi: l’inquinamento da campi elettromagnetici“.

Il Comitato Nazionale russo per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti ha poi chiesto al Governo russo il rilascio di nuovi segnali di pericolo per gli utenti wireless di telefoni cellulari. La richiesta è stata avanzata con un articolo pubblicato nel settembre del 2019 nella più antica rivista russa dell’industria della comunicazione.

Ecco, agli ignoranti da bufale un tanto al chilo, ai tastieristi da social, ai leoni da frasi fatte…. se non bastasse la montagna di letteratura biomedica disponibile negli aggiornamenti e nell’annunciata rivalutazione dell‘Agenzia Internazionale per la Ricerca sul cancro, tanto per fare due nomi visto che ho avuto l’onore di essere al loro fianco nei più recenti appuntamenti Stop 5G in sede istituzionale in Italia ed Europa. se non bastassero – dicevo – gli appelli di due pezzi da novanta che rispondono ai nomi di Martin Pall (“5G, prevedo grandi catastrofial Parlamento Europeo )e di Olle Johansson (“5G, finirà con un disastro? al Parlamento Italiano), provate a riportare l’espressione di Oleg Grigoriev sul binomio 5G – Hiroshima.

Magari potrebbero capire che, se la terra non è piatta e gli asini non volano, almeno il 5G è davvero pericoloso!

RIPRODUZIONE CONSENTITA, CITANDO AUTORE E FONTE

2 commenti

  1. “BUONGIORNO SONO UNA PECORA NERA FUORI DAL GREGGE, PURTROPPO INASCOLTATO”. NON ABBIAMO PIU’ TEMPO A NOSTRA DISPOSIZIONE .”LE LOBBY DELLE MULTINAZIONALI COME VOI BEN SAPETE STANNO EFFETTUANDO IL TEST DI GREGGE NON SOLO SULL’ITALIA MA BENSI’ SULL’INTERO PIANETA.” VI MANDO IL LINK A SEGUIRE PURTROPPO IN TEDESCO.” IL DOTT. DI BIOFISICA PETER BACKWINKEL HA CONDOTTO RECENTI STUDI SULLA TECNOLOGIA DEL 5G PER QUANTO RIGUARDA (L’ELETTROSMOG ) NELL’ANNO 2019 AL CAMPUS DI AQUISGRANA. https://youtube.com/watch?Ge7k8Zd1CKY&t=38s ” OVVIAMENTE LE LOBBY STANNO SPENDENDO MILIONI DI EURO PER FARE UNA CAMPAGNA DI DISINFORMAZIONE. IL REGIME DI STATO & LA DITTATURA SANITARIA COMPRESI IL MAIN STREAM .” IL NOSTRO SISTEMA IMMUNITARIO E’ SOTTO ATTACCO DA SEMPRE,SOPRATUTTO IN QUESTO PERIODO, E’ SCONVOLGENTE IL TEST FATTO SU TRE PERSONE COME SPIEGA BENE IL BIOFISICO PETER BACKWINKEL SIAMO ELETTROSENSIBILI, QUINDI SIAMO COMPROMESSI…… “CAVIE “….(ABBATTE TOTALMENTE IL SISTEMA IMMUNITARIO).” NON VOGLIO DILUNGARMI TROPPO, SONO MOLTO PREOCCUPATO….. ” AUGURO A TUTTO LO STAFF UNA BUONA VITA MA SOPRATUTTO ALLE VOSTRE FAMIGLIE. “CON GRANDE STIMA Gimmy moltra”. “AUGURO UNA BUONA GIORNATA https://youtube.com/watch?v=YFR5EtO_zdM&feature=emb_title https://www.brmi.online/post/2019/09/20/shuman-resonances-and-their-effect-on-human-bioregulation

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...