”Elettrosensibilità, diffida allo Stato”: mercoledì 16 Giugno ore 17.30 diretta web con ISDE e Alleanza Italiana Stop 5G

Un grande evento nell’ambito della Giornata Mondiale dell’Elettrosensibilità: mercoledì 16 Giugno 2021, dalle ore 17.30 diretta web per la presentazione dell’iniziativa Elettrosensibilità, diffida allo Stato promossa da Alleanza Italiana Stop 5G e dai medici di ISDE Italia per arrivare al riconoscimento dell’invalidante malattia ambientale legata all’esposizione ai campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. “Formalizzata la diffida legale agli uffici competenti di pubblica sanità, chiediamo al sistema sanitario di riconoscere l’elettrosensibilità, sindrome tutt’altro che rara e in aumento, anche tra i più giovaniAlleanza Italiana Stop 5G scrive in un post sulla pagina ufficiale Facebook Da alcuni anni produciamo materiale probante, documenti ed iniziative divulgative per far conoscere il problema, anche in sede parlamentare. Nell’ultima Giornata Internazionale delle persone con disabilità abbiamo tenuto un sit-in davanti Palazzo Montecitorio, inviato un dossier di denuncia all’ONU e all’Organizzazione Mondiale della Sanità, ma pure al Parlamento europeo e al Governo italiano. Non possono continuare a tenere invisibili i malati, facendo finta che non esistano. Un altro dossier sostenuto da un altro sit-in lo abbiamo consegnato all‘Istituto Superiore di Sanità così come un incontro lo abbiamo avuto al Ministero della Salute. Ma ancora tutto tace. Adesso c’è bisogno di agire, c’è bisogno di protezione e tutela. La diffida legale serve per individuare la soluzione. All’estero sono ormai molte le aule di tribunale che si esprimono in favore di malati elettrosensibili. L‘ultimo un verdetto spagnolo di qualche giorno fa: riconosciuta pensione e invalidità lavorativa ad un radiologo diventato elettrosensibile! Anche in Italia non è più tempo di attese, gli ammalti ci sono e soffrono una condizione di isolamento inaccettabile.”

16 Giugno 2021, Giornata mondiale dell’Elettrosensibilità: l’Italia aderisce con Alleanza Italiana Stop 5G

Presentano l’iniziativa Maurizio Martucci (portavoce nazionale Alleanza Italiana Stop 5G), Ferdinando Laghi (Presidente ISDE International e vide presidente ISDE Italia), insieme all’Avv. Luca Saltalamacchia e Avv. Veronica Dini che illustreranno i termini della diffida legale inoltrata agli organi sanitari dello Stato. Modera Roberta Borghese (segreteria nazionale Alleanza Italiana Stop 5G).

Patrocinato anche dal Comitato Oltre la MCS ed Emergenza Elettrosmog Abruzzo, sarà possibile seguire l’evento sia in diretta che in registrata sui canali social e sul sito de La Casa del Sole TV.

2 commenti

  1. Non si può continuare ancora a fingere che i malati affetti da Elettrosensibilita’ non esistano.
    .Essi devono avere gli stessi diritti degli altri malati .Non devono continuare a cercare sanitari che li aiutano senza per questo essere derisi fino a quando non approdano a un medico che conosce il problema associazioni .Lo stato ha il dovere di riconoscere a questi malati le cure e gli accertamenti diagnostici.

    "Mi piace"

Rispondi a Benedetta Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...