Proteste, blitz e sit-in davanti ai negozi di telefonia e 5G – FOTO

Francia, blitz di protesta davanti ai negozi di telefonia mobile da parte degli attivisti del movimento Extinction Rebellion. E’ successo nella città universitaria di Tours, dove un gruppo di cittadini si è posizionato all’ingresso dei negozi dei marchi Free, Orange, SFR (società francese di radiotelefonia) e Bouygues mostrando striscioni contro il 5G. I manifestanti hanno tenuto in mano anche cartelli gialli per rivendicare il diritto alla tutela della salute, denunciando le minacce per l’ambiente e l’alto consumo d’energia previsto per l’attivazione del wireless di quinta generazione. Dopo le campagne di boicottaggio lanciate in Australia e Francia in cui si invitano i consumatori a non acquistare prodotti commerciali 5G, la mobilitazione si sposta adesso davanti ai negozi delle aziende telefoniche:

Altri precedenti nel mondo: in Svizzera, davanti ai negozi di telefonia della Swisscom, è stato organizzato un flash mob, mentre a Bologna le bandiere Stop 5G sono sfilate davanti alle vetrine della TIM. Lo stesso è accaduto in America, all’ingresso degli shop della multinazionale Verizon.

Port residents protest 5G towers outside Verizon store - News - The Island  Now

#STOP5G, in arrivo l’ultimo libro di Maurizio Martucci: “la verità sull’inquietante futuro digitale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...