Cose da pazzi: adesso pure Beppe Grillo ha paura di Big Data e del 5G (elettromagnetico) – VIDEO

di Maurizio Martucci

Ma a che gioco gioca il comico? Il video messo oggi in rete da Beppe Grillo lascia di sasso. E pesa come un macigno sulla testa dei 5 Stelle: i suoi accoliti Di Maio, Patuanelli, Liuzzi, Romano, Bella (con l’avallo complice di Conte) da due anni spingono come matti sul 5G, modello Cina e programmi smaccatamente transumanisti per un cambio esistenziale e antropologico della società, svilendo in bufale un tanto al chilo gli accorati allarmi lanciati dalla comunità medico-scientifica preoccupata per gli effetti dell’overdose elettromagnetica. E il pifferaio magico, artefice dell’ascesa e tracollo pentastellato, adesso che fa? Tira fuori il coniglio dal cilindro per denunciare i pericoli del cyberspionaggio e delle radiofrequenze, possibili cancerogeni. Ne aveva già ospitato il problema sul suo blog, “5G: le criticità della nuova tecnologia, e poi, “5G e Internet delle cose: quali rischi per la salute?“. Ma adesso Grillo dice proprio quello di cui – sempre negli stessi da due anni targati Conte – l’Alleanza Italiana Stop 5G accusa i suoi grillini, artefici di scellerate politiche contrarie al principio di precauzione, al sistema naturale delle cose e alle priorità vere dei cittadini. Giudicate voi stessi. Guardatevi il video, ascoltate bene cosa dice.

Evidentemente pure Grillo sa bene che la sua nave (con tutta la sconquassata ciurma caricata a bordo dal 2018) sta per affondare. E pure col botto. E che è solo questione di giorni, tutt’al più di un giro di pagina (o al massimo due) di calendario, prima che pure la cima del suo baluardo nato coi Vaffa day si abissi inesorabilmente nella melma del più infimo fallimento politico. E lui, vecchia volpe dal ciuffo bianco, sapendolo bene pensa adesso di rimescolare le carte, scoprendo come l’acqua calda nel meno pericoloso Li-Fi l’altenativa green al wireless. Ma allora, a che gioca sta giocando il comico?

Siccome gli italiani non sono fessi, almeno non fino al punto di inabissarsi con te e tutto il tuo sgangherato equipaggio, caro Beppe fammi (e facci) un piacere: sabato 12 Settembre seguiti minuto per minuto tutta la manifestazione nazionale Stop 5G Per la moratoria, la Costituzione, le libertà e l’autodeterminazione digitale“. Da Roma Piazza del Popolo verrà trasmessa in diretta web streaming sul nuovo canale La Casa del Sole. Così capirai meglio il perché i tuoi accoliti Di Maio, Patuanelli, Liuzzi, Romano, Bella sono diventati, insieme al 5G, il vero problema dell’Italia. Conte (e con, te) in testa.

RIPRODUZIONE CONSENTITA, CITANDO AUTORE E FONTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...