Paolo Crepet su 5G e scuola digitale a distanza: “in atto cambio antropologico. Non è pedagogia, tolgono diritti e pensiero” VIDEO INTERVISTA

Covid19, tra i settori più colpiti dalle politiche di Governo c’è sicuramente la scuola: prima erano solo Tablet e Wifi in classe, adesso video-lezioni su Smartphone, Google Classroom e uso disinvolto di social per bambini e ragazzi di tutte le età, costretti a rinunciare all’aula restando però iperconnessi, dalla materna all’Università. A quale prezzo? E poi, cosa succederà a Settembre con l’inizio del nuovo anno scolastico?

OSSERVATORIO SCUOLA dell’ALLEANZA ITALIANA STOP5G – clicca qui

Maurizio Martucci nella rubrica I lati oscuri del 5G ne parla col Prof. Paolo Crepet su Pandora TV: psichiatra, sociologo, educatore, saggista e opinionista, Crepet sostiene la demenza digitale e il cambio antropologico della specie perpetrato sotto mentite spoglie attraverso la digitalizzazione dell’istruzione. Telecamera in classe come il 41bis, la tecnologia come una droga, è in atto un cambiamento antropologico, un tappo alla bocca per non fa protestare: ci tolgono diritti e pensiero. La lobby del digitale favorita dal virus: mondo della scuola ignorato, fanno esattamente l’opposto della pedagogia. Il danno sulla mente dei ragazzi lo vedremo negli anni. Il 5G andrà avanti e nessuno pagherà

CLICCA SOTTO – GUARDA INTERVISTA

Un commento

  1. Pensare che questo cambiamento pianificato nei dettagli comincia ad essere sperimentato proprio sui bambini e i ragazzi per “impostarli” in una certa “direzione” mi dà i brividi. Quando le persone se ne renderanno conto, sempre che se ne rendano conto prima o poi, temo che il cambiamento sarà inarrestabile e irreversibile.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...