Una veglia di luce internazionale, per il Solstizio d’inverno proteste Stop 5G nel mondo: candele e appelli

Nel fine settimana prima del Solstizio d’inverno, il 18/19 dicembre 2021 attivisti, associazioni e comitati da molte parte del mondo si attiveranno per chiedere l’interruzione immediata dell’espansione incontrollata delle radiazioni wireless sulla Terra, nello spazio e nell’oceano, per il bene della libertà per tutti . Il loro messaggio: “Non consentiamo a poche potenti società tecnologiche/satellitari e al complesso industriale militare di dettare il futuro di tutta la vita sulla Terra“.

La manifestazione Stop 5G punta sulle Veglie della Luce, si terranno in tutto il mondo per illuminare sui danni che la tecnologia wireless rappresenta per gli esseri umani e la fauna selvatica e la minaccia all’autonomia personale, alla sicurezza e alla privacy. Il colosso 5G comporta infatti la produzione, l’uso e lo smaltimento di migliaia di satelliti nello spazio, milioni di nuovi trasmettitori sulla Terra, sonar nell’oceano e trilioni di devices e dispositivi dell’Internet delle cose che rappresentano una delle più grandi minacce di tutti gli attacchi alla salute e all’ambiente generati dall’uomo. Sebbene venga venduta al pubblico come “verde”, la gigantesca impronta tecnologica globale è di per sé una delle principali cause della devastazione ambientale. Oltre all’impatto ambientale, questo edificio wireless sulla Terra, nello spazio e nell’oceano creerà un’inevitabile griglia di sorveglianza digitale planetaria che molti vedono come una minaccia significativa alla libertà personale e all’autonomia.

Il 4G/5G a terra, l’Internet delle cose subacquee (IoUT) nell’oceano e i satelliti nei cieli tesseranno insieme una rete per la guerra del 21° secolo, pronta ad aumentare la letalità della guerra secondo alcune fonti militari statunitensi. I manifestanti si oppongono all’uso di trilioni di dollari ed euro che vengono versati in guerre e chiedono che il denaro venga speso in programmi che affrontano bisogni essenziali come la fame nel mondo, l’inquinamento, l’ambiente e la pace. Mentre si oppongono alla proliferazione wireless, gli avversari 5G/satellite/smart ocean supportano connessioni cablate sicure per la maggior parte dell’uso di Internet e delle telecomunicazioni, riservando il wireless per le emergenze e i servizi essenziali non possibili tramite i cavi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...