Il cardiologo Fioranelli: “DNA è un’antenna umana, 5G a 60 Ghz toglie ossigeno”. E parla di elettrosensibili e malati MCS – VIDEO

Alla vigilia del sit-in in programma oggi alle ore 11 in Piazza di Montecitorio e promosso dalla Rete Italiana Disabili per rivendicare i diritti dei malati invisibili, la redazione giornalistica de Il Faro On-line ha organizzato una tavola rotonda per introdurre la Giornata internazionale delle persone con disabilità indetta dall’ONU il 3 Dicembre 2020. L’evento è stato trasmesso ieri sui canali social.

SCARICALO – Ecco il dossier sulle malattie ambientali mandato all’ONU e OMS per riconoscere Elettrosensibilità, Sensibilità Chimica Multipla e Fibromialgia

Il programma, condotto dal direttore responsabile de IL FARO ON LINE Angelo Perfetti e dal direttore editoriale Vincenzo Taurino, ha avuto ospiti Massimo Fioranelli, medico chirurgo, specialista in cardiologia e medicina interna; Maurizio Martucci, giornalista e scrittore; Davide Barillari, Consigliere Regione Lazio; Annalisa Buccieri, Referente per la regione Lazio dell’Alleanza Italiana Stop5G.”Il DNA umano è un’antenna e il corpo ha un proprio campo elettromagnetico, il 5G è una grave minaccia, a 60 Ghz toglie l’ossigeno“, ha detto il cardiologo Fioranelli riferendosi alle alte bande di frequenza del nuovo standard del wireless di quinta generazione in uso in Cina.

CLICCA SOTTO – GUARDA VIDEO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...