5G e studi sul cancro – GLORE, logo dal richiamo massonico: riunione segreta per la lobby che può aver deciso le sorti del mondo (irradiato)

Si chiama GLORE, sigla che sta per Global Coordination of Research and Health Policy on RF Electromagnetic Fields (Coordinamento globale della ricerca e della politica sanitaria sui campi elettromagnetici radio frequenze). Ha un logo dal vago richiamo massonico, un’antenna sovrastata da un’irradiazione a mezzo cerchio, un ponte ideale più o meno esplicito (se non una casuale coincidenza) col più noto binomio squadra e compasso in uso dalle logge. Lo stesso (altra coincidenza) ripreso poi in Italia per il lancio del 5G a Torino del progetto museale denominato 5G MoNArch TIM.

Ma cos’è GLORE? Si tratta di un cartello mondiale, di una lobby che unisce scienziati, industria e politica nella più classica sovrapposizione tra interesse pubblico e privato: GLORE è nata da Giappone e Corea nel 1997, poi si è aperta ad Europa, USA, Australia e Canada. In gran segreto, dal 9 al 12 Novembre 2020 il GLORE ha dato vita alla sua 24^ riunione, precedentemente fissata in Canada ad Ottawa ma poi tenuta solo in modalità remota per l’emergenza virus. Una riunione che, a detta dei più attenti osservatori sui lati oscuri del wireless, potrebbe aver deciso i destini del mondo irradiato dal 5G. Lo scorso anno il GLORE s’era riunito in Perù a Lima, ecco quanto riporta l’inchiesta esclusiva dell’attendibile e aggiornato sito americano Microwave News, specializzato sui dietro le quinte in tema di inquinamento elettromagnetico.

Dal 9 al 12 novembre si è tenuto online un briefing internazionale sulla ricerca sanitaria in radiofrequenza, noto come GLORE 2020, con aggiornamenti sulla seconda fase del progetto NTP (National Toxicology Program ) statunitense e sulla ripetizione parziale giapponese-coreana. L’ OMS ha presentato un rapporto di stato su dieci revisioni sistematiche in corso degli effetti sulla salute della RF.

Hanno partecipato rappresentanti del governo e dell’industria provenienti da Australia, Canada, Francia, Giappone, Corea, Nuova Zelanda e Stati Uniti, così come un assortimento di accademici.

Il pubblico e la stampa non sono stati invitati.

GLORE, abbreviazione di Global Coordination of Research and Health Policy of RF Electromagnetic Fields, tiene revisioni annuali per gli stati membri e i loro ospiti. L’incontro di quest’anno è stato organizzato da Health Canada e Innovation, Science and Economic Development Canada ( ISED ), precedentemente noto come Industry Canada.

Tutto su GLORE 2020 viene tenuto segreto. I gruppi che organizzano questo incontro non renderanno disponibili pubblicamente l’ordine del giorno, l’elenco dei partecipanti né le presentazioni“, mi ha detto Josette Gallant dell’ISED via e-mail la scorsa settimana. (Ha inviato i suoi “più cordiali saluti”.) GLORE 2020 è stato un incontro “virtuale” tenutosi sulla piattaforma Microsoft Teams.

Anche gli uffici stampa di NTP e Health Canada hanno rifiutato di rilasciare qualsiasi informazione. Jesse Saffron , un avvocato dell’ufficio comunicazioni e collegamento pubblico dell’NTP, direbbe solo che la riunione è stata chiusa. Mi ha suggerito di provare ai sensi del Freedom of Information Act. (La mia ultima richiesta NTP FOIA si è trascinata per più di due anni.)

Microwave News ha ottenuto una copia dell’agenda (disponibile qui ) e alcune delle presentazioni (vedi sotto).

Tra i partecipanti americani esterni al governo c’erano Frank Barnes dell’Università del Colorado, Boulder; CK Chou , precedentemente con Motorola e ora un consulente con sede nella zona della Baia di San Francisco; e James Lin , l’editore di Bioelectromagnetics e membro in passato dell’ICNIRP . In uno scambio di e-mail, Chou ha detto di essere stato invitato come rappresentante del Comitato internazionale per la sicurezza elettromagnetica ( ICES ) dell’IEEE per fornire un aggiornamento sugli standard IEEE.

Erano presenti anche l’Australiano Rodney Croft , attuale presidente dell’ICNIRP, e Joe Wiart , alunno di France Telecom. Croft ha informato il gruppo sulle linee guida di esposizione riviste della Commissione , nonché su ciò su cui sta lavorando l’ICNIRP (vedi diapositiva sotto). La presentazione completa di Croft è qui .

Alcune sessioni GLORE sono state limitate in passato, spesso con un giorno aperto e il giorno successivo chiuso. Ma gli incontri non sono mai stati così avvolti dal segreto. Ho seguito uno dei primi incontri GLORE (l’8 ° , nel 2004) e ho pubblicato questo rapporto: “Industry Rules RF” . (Ecco l’ elenco delle presenze del 2004 ; alcuni degli stessi nomi di adesso.)

 NTP RF Fase 2: “Risolvere i nodi”

Michael Wyde dell’NTP statunitense ha presentato un aggiornamento sul suo progetto di tossicologia RF in corso. La fase 1 del progetto ha trovato “prove evidenti” che le radiazioni RF possono portare a tumori maligni. La fase 2 riguarda la ricerca di meccanismi per spiegare il collegamento al cancro. L’obiettivo principale è il 3G e il 4G, ma “potenzialmente” anche il 5G, ha affermato Wyde.

Nuovi impianti di esposizione, progettati e costruiti dalla Fondazione IT’IS di Zurigo, sono stati installati e sono in fase di collaudo. L’NTP è in procinto di “risolvere i nodi e prepararsi a condurre studi”, ha detto Wyde.

 I dettagli degli studi di Fase 2 sono nella presentazione PowerPoint di Wyde, disponibile qui .

Il progetto “NTP Lite” di Giappone e Corea inizierà presto

Il briefing sulla ripetizione parziale giapponese-coreana dello studio NTP RF ha rivelato che l’esperimento potrebbe iniziare entro un paio di mesi; almeno questa è l’attuale aspettativa. Il progetto è stato soprannominato “NTP Lite” perché sarà limitato ai ratti maschi esposti alle radiazioni dei telefoni cellulari CDMA. Lo stesso esperimento verrà eseguito in ogni paese. Ci sono state due presentazioni: una del giapponese Katsumi Imaida della scuola di medicina dell’Università di Kagawa e una del coreano Young Hwan Ahn della scuola di medicina dell’Università di Ajou.

Hanno riferito che gli studi di convalida di 28 giorni sono stati completati. Il gruppo giapponese ha scoperto che i ratti esposti a 4 W / Kg consumavano meno cibo e aumentavano di peso durante la prima metà dell’esperimento, ma in seguito si sono ripresi durante la seconda metà. Le sonde rettali hanno confermato che la temperatura corporea non è aumentata di oltre 1 ° C.

I protocolli per lo studio di esposizione biennale sono in fase di completamento. Il comitato consultivo internazionale di sette membri del progetto, che comprende Wiart, Wyde e Michael Repacholi , ha tenuto la sua seconda riunione — su Zoom— il mese scorso.

RF Systematic Reviews in Environment International

OMS Emilie van Deventer ha offerto i seguenti dettagli sulle dieci revisioni sistematiche sulla salute RF, commissionati dalla OMS l’anno scorso :

• Verranno pubblicati in un numero speciale della rivista Elsevier Environment International . La tempistica non è nota, ma non prima della fine del 2022 .

• C’erano in media tre proposte per ciascuno degli argomenti in esame, ad eccezione del riscaldamento, che non è riuscito ad attrarre alcuna offerta nel primo turno e ha ricevuto solo due nel secondo. Vedere il conteggio nella diapositiva sottostante; i numeri x / y nella colonna delle candidature sono quelli per i quali sono stati effettuati due cicli di richieste di proposte.

• Gli studi sul cancro umano sono stati la revisione più competitiva con nove proposte.

• van Deventer ha nominato un presidente, ancora senza nome, per il “Task Group” che preparerà una revisione della monografia RF Environmental Health Criteria (EHC). Gli altri membri del pannello non sono stati selezionati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...